Sentiero degli Dei bambina di spalle

 

Sospesi tra cielo e mare: il Sentiero degli Dei, da Agerola a Positano, meraviglioso e pericoloso. Almeno questa è la sua fama. Ci sono tane storie intorno a questo sentiero spettacolare che corre lungo la dorsale dei monti Lattari e sembra tuffarsi nell’azzurro del mare della costiera fino quasi a  Capri. E molti sono gli incidenti accaduti, ma lo diciamo subito:  si può fare con i bambini.

Sentiero del Mirto Castel Morrone-cai-630-

 

Volete far vivere ai bambini (e non solo) una giornata nella natura, tra profumo di mirto e fichi d’india? Allora il sentiero giusto per voi è il sentiero Cai 620, meglio conosciuto come sentiero del mirto, un trekking facile a Castel Morrone, in provincia di Caserta. La passeggiata dura circa due ore (con i bambini anche tre), e poi vi potete rifugiare in un agriturismo della zona dove c’è ottima carne paesana. La passeggiata è dolce e con una vista spettacolare sulla valle del Volturno.

famiglia trekking

 

Che de dite di una passeggiata attorno a un cratere? Il trekking sul Monte Nuovo con i bambini è facile, suggestivo e con un panorama mozzafiato. Come sapete, andiamo sempre a caccia di sentieri facili per bambini a Napoli e in Campania e una nostra mamma guida Aige, ci ha consigliato l’oasi Naturalistica al Monte Nuovo, perché è una passeggiata protetta dal vento e  adattissima alle famiglie. L’abbiamo provata. Ecco il racconto del nostro  trekking al Monte Nuovo con i bambini, con picnic sul Lago di Averno.

bambino con ricostruzione dinosauro

 

Fuga dalla città, dal tempo e dai brutti pensieri. Fuga nei colori, nella libertà, nella bellezza. Ecco cosa è stata per noi la gita all’oasi cratere degli Astroni, un’oasi naturale del Wwf, dove c’è una  mostra permanente sui Dinosauri in Carne e ossa.  La passeggiata è facile e quasi tutta in piano, c’erano anche genitori con il passeggino. C’è un’area pic-nic e grazie al percorso dinosauri e al percorso naturalistico i bambini si divertono e possono respirare aria pulita. Credeteci è un posto magico. L’antico cratere, i laghetti, la vegetazione rigogliosa creano un’ambientazione da fiaba.

lago d'averno

 

Un’idea per una gita facile e alle porte di Napoli è il Lago d’Averno con i bambini. L’avventura è da subito misteriosa e interessante per i bambini, perché sulle sponde di questo lago gli antichi collocarono l’ingresso dell’Ade, il regno dei morti. Qui Odisseo venne ad incontrare l’indovino Tiresia, Enea rivide il padre Anchise e Orfeo provò ad incantare con la sua musica Plutone, per riavere la sua amata Euridice. Sempre qui  si svolse l’epico scontro fra Zeus e i temibili Titani. Immaginate già l’avventura? Sarà una passeggiata facile tra natura, cultura e mito.

X