Cerca

Teatro dei Piccoli a Napoli: Openair, Autunno in pineta alla Mostra d’Oltremare

teatro napoli all'aperto per bambini

Il Teatro dei Piccoli a Napoli continua la sua stagione degli spettacoli all’aperto con Autunno in pineta alla Mostra d’Oltremare.

 

Iscriviti alla nostra newsletter per avere un bonus di 2€ sui biglietti di Autunno in Pineta

 

Il Teatro dei Piccoli nasce da una collaborazione con 3 realtà napoletane che operano nel settore della cultura , del teatro e dell’arte:   Le Nuvole – Casa del ContemporaneoI Teatrini e Progetto Sonora

Il Teatro si trova a Fuorigrotta, nei pressi della Mostra d’Oltremare e adiacente allo Zoo di Napoli e Edenlandia.

Da alcuni anni, svolge un’importante attività di promozione e diffusione delle arti quali musica, teatro, cinema per i bambini e le loro famiglie. Gli spettacoli si svolgono anche all’aperto, all’interno della bellissima pineta del teatro.

Non solo spettacoli teatrali, ma anche laboratori didattici , concerti , tutti adatti ai bambini dai 3 anni in su.

Ecco il programma degli spettacoli Openair di Settembre 2022- Autunno in pineta

 

PANETTIERI SPAVENTATI

teatro dei piccoli napoli

Clown, giocoleria, acrobatica, pizza freestyle, magia comica e il grande numero finale della pizza in faccia.
“Due eccentrici panettieri con velleità circensi iniziano a far lievitare dall’impasto del pane scherzi e giochi di ogni sorta. Tra acrobazie pericolanti, giocoleria con gli strumenti del fornaio e nuvole di farina magica, non di solo pane riderà il pubblico, ma di ogni gag dei nostri panettieri!”

Quando: sabato 3 Settembre 2022 17:00–18:30

 

LE STORIE DI CIPOLLINO

Teatro d’attore e pupazzi animati a piede; liberamente ispirato a “Le avventure di cipollino” di Gianni Rodari.

E’ il protagonista, Cipollino in persona, a chiedere ad una fanciulla di raccontare ai bambini e ai ragazzi la sua storia. Comincia così un viaggio in una città abitata da vegetali e frutti antropomorfi dove il Principe Limone opprime tutti con le sue regole insensate. Situazioni al limite del grottesco risolte da un Cipollino capopopolo che a colpi di scherzi e beffe, senza mai ricorrere alla violenza, e soprattutto con il coinvolgimento del pubblico riuscirà a sovvertire l’ordine delle cose.  Sor Zucchina, il violinista Piero Pera, il cavalier Pomodoro, la Talpa esploratrice e l’avvocato Pisellino sono solo alcuni dei personaggi che, già solo dal nome, raccontano il fantastico e simbolico mondo di Gianni Rodari che si esprime con la semplicità dei piccoli per parlare dei temi dei grandi. L’innata creatività e la manualità affinata nel tempo di Fabio Lastrucci ha regalato un volto ed un corpo al personaggio di Cipollino, in scena nelle fattezze di un pupazzo altezza uomo animato a piede da Francesco Di Gennaro, che insieme alla Fragolina di Selvaggia Filippini siamo certi entrerà subito nel cuore di grandi e piccini.

Lo spettacolo è preceduto da un laboratorio a tema con lo spettacolo, con inizio un’ora prima dello spettacolo, compreso nel biglietto d’ingresso allo spettacolo.

  • Quando: domenica 4 Settembre 2022 e sabato 01 ottobre 2022 ore 17:00

GOCCE, LIOCORNI E ARCOBALENI

teatro per bambini napoli

Suoni, colori e personaggi prendono forma dalle parole narrate e dalle storie nascono giochi fatti di grida e silenzi, battiti di mani e occhi chiusi a esprimere desideri.
Il racconto dei Liocorni” porterà i bambini a fare una scatenata corsa senza muoversi dal posto, la “goccia di pioggia” farà nascere un arcobaleno lungo più di undici metri che sommergerà i grandi e i piccini. L’incredibile storia del pesce-siluro Bagolone colorerà l’aria di rosso fragola e farà correre tutti gli adulti in un divertente gioco tra prato e cielo. Lo spettacolo è preceduto da un laboratorio a tema con lo spettacolo, con inizio un’ora prima dello spettacolo, compreso nel biglietto d’ingresso allo spettacolo.

  • Quando: sabato 10 Settembre 2022 11:30  e domenica 11 settembre 2022 17:00

LE FAVOLE DELLA SAGGEZZA openair

Ai piedi di un bellissimo albero prendono vita le più famose favole di animali parlanti che dall’antichità hanno attraversato i secoli e le civiltà e che ancora oggi tutti conosciamo sin dalla prima infanzia: La volpe e l’uva, La volpe e la Cicogna, Il Lupo e l’Agnello, La volpe e il Corvo, La Cicala e la Formica, La Lepre e la TartarugaGli animali malati di peste, Il lupo e la gru.

Le percussioni e le giocose sonorità dialogano dal vivo con i divertenti e ironici personaggi che da Esopo a La Fontaine tramandano sagaci insegnamenti; animali portatori di vizi e di virtù di quell’umanità sempre uguale a se stessa, e che in queste storie si guarda allo specchio. Ogni favola è come un’immagine semplice, comprensibile in ogni luogo e in ogni tempo e quasi sempre traducibile in un proverbio: c’è il furbo, l’ingenuo, il potente prepotente, l’umile, l’ipocrita adulatore, lo sciocco, il previdente, l’arrogante, il presuntuoso, l’innocente.

Per tutti c’è una morale che ci insegna a destreggiarci nella vita.
Semplici storie per maschere e tamburi, scaltri riflessi di vizi e di virtù, pillole di saggezza quotidiana e morali universali per grandi e bambini.

Lo spettacolo è preceduto da un laboratorio a tema con lo spettacolo, con inizio un’ora prima dello spettacolo, compreso nel biglietto d’ingresso allo spettacolo.

  • Quando: sabato 10 Settembre 2022 17:00-18:00

IL POPOLO DEL BOSCO

Può capitare che entrando in un parco pubblico per una visita puramente didattica, ci si imbatta in strani esseri abitanti dei luoghi “verdi” disposti o meno a comunicare con noi svelandoci segreti o raccontandoci affascinanti storie, o dandoci consigli per superare eventuali difficoltà lungo il cammino.

Può essere che alcuni siano più dispettosi e indisponenti, altri più disposti ad aiutarci e diventare nostri amici.

Chissà se anche lo scettico custode si arrenderà all’evidenza e arriverà a credere finalmente all’esistenza di questo “mondo parallelo” che abita i boschi, ma che sopravvive anche nei pochi spazi verdi della città. Lo spettacolo tenderà a coinvolgere attivamente i bambini che potranno interagire con i vari personaggi ispirati alle favole, ai miti e alle leggende popolari legate al bosco.

Lo spettacolo è preceduto da un laboratorio a tema con lo spettacolo, con inizio un’ora prima dello spettacolo, compreso nel biglietto d’ingresso allo spettacolo.

  • Quando: sabato 17 Settembre 2022 e sabato 01 ottobre 2022 11:30–12:30

I 4 MUSICANTI DI BREMA La vera leggenda del Rock ‘n’ Roll!

teatro per bambini napoli

Conoscete la storia dei Quattro Musicanti di Brema? Sì, benissimo! Ma noi ve la raccontiamo a tempo di rock and roll! Tre spettatori diventeranno attori dello spettacolo insieme a Livio Valenti per preparare il grande concerto nel bosco; partendo dalla fiaba classica scritta dai fratelli Grimm, il racconto viene rinarrato in chiave moderna pur mantenendo tutti i temi dell’originale.
Un asino, un gatto, un cane e un gallo si ribellano allo sfruttamento a cui l’uomo li sottopone e fuggono verso la città di Brema; sono vecchi e stanchi, ma ancora conservano nel loro cuore un sogno di libertà: vogliono entrare a far parte della famosa “Band” della città di Brema. Durante il tragitto, si imbattono nei briganti che riusciranno a sconfiggere grazie alla forza della loro amicizia e del sogno che stanno inseguendo; insieme i quattro protagonisti riusciranno a superare ogni ostacolo, diventeranno grandi
musicisti e trionferanno esibendosi, di fronte a un grande pubblico, nel più grande concerto della storia del rock and roll.
Lo spettacolo mette in risalto diverse tematiche come il valore della libertà e dell’amicizia, la forza della speranza e della volontà che permettono di superare ogni ostacolo per raggiungere un obiettivo.

Lo spettacolo è preceduto da un laboratorio a tema con lo spettacolo, con inizio un’ora prima dello spettacolo, compreso nel biglietto d’ingresso allo spettacolo.

  • Quando: sabato 17 Settembre 2022 17:00-18:00 e domenica 23 ottobre 11:30-12:30

PULCINELLA CHE PASSIONE

pulcinella teatro dei piccoli

Burattini in baracca. Pulcinella è quell’eterno bambinone che diverte i più piccoli e ricorda ai più grandi l’entusiasmo di lasciarsi andare ai propri sogni e all’illusione che un pizzico di magia esiste nella vita e può essere d’aiuto a non perdere mai la speranza negli uomini e nei desideri di amore e libertà. Dopo aver mangiato e bevuto a sazietà in un’osteria, il nostro Pulcinella è andato via senza pagare ed ora dovrà vedersela con un oste arrabbiatissimo disposto ad inseguirlo ovunque pur di avere il denaro che gli spetta. Anzi riuscirà a fare meglio, per essere sicuro di trovarlo, l’oste si farà accompagnare da un impettito Brigadiere che, lanciandosi in un rocambolesco inseguimento con Pulcinella, finirà addirittura in ospedale dove un Medico Chirurgo si prenderà cura di lui. Ma i guai per Pulcinella non sono certo finiti, anzi, per assicurarsi di aver seminato definitivamente i suoi inseguitori, cercherà rifugio in uno strano palazzo tutto polveroso: il palazzo dell’Orco Belzebò. Pulcinella troverà il modo di scampare anche a questo pericolo e a tornare, finalmente, dalla sua amata Palummella?

Lo spettacolo è preceduto da un laboratorio a tema con lo spettacolo, con inizio un’ora prima dello spettacolo, compreso nel biglietto d’ingresso allo spettacolo.

  • Quando: domenica 18 Settembre 2022 17:00-18:00

PROVACI ANCORA POLDO spettacolo circense con Il Tappeto di Iqbal

Clown, giocoleria, acrobatica

Lo spettacolo è preceduto da un laboratorio a tema con lo spettacolo, con inizio un’ora prima dello spettacolo, compreso nel biglietto d’ingresso allo spettacolo.

  • Quando: sabato 24 Settembre 2022 17:00-18:30

 

PAPERO ALFREDO

papero alfredo teatro dei piccoli

I burattini non sono mica tutti uguali. Sono proprio come le persone: diversi. Hanno i loro sogni, i loro gusti, i loro desideri; e quando vogliono puntano i piedi, come i bambini (e certi grandi) anche se i piedi loro non li hanno. Papero Alfredo è il nuovo burattino di Bruce: piccolo e deciso ma anche inesperto e un po’ capriccioso. A lui piacciono la musica Rap e il Free Style, le Challenge, le dirette video e di fare il Pirata in baracca proprio non gli va giù. Questo è un problema per il povero Bruce: Il Tesoro dei Pirati è il suo spettacolo più bello quello che gli chiedono sempre. Una mattina, dopo 120 giorni chiusi in casa senza lavorare, suona il telefono. Finalmente gli chiedono di fare lo spettacolo. Papero Alfredo però punta i piedi: niente da fare, vuole restare in camera davanti al suo computer!

Lo spettacolo è preceduto da un laboratorio a tema con lo spettacolo, con inizio un’ora prima dello spettacolo, compreso nel biglietto d’ingresso allo spettacolo.

  • Quando: 25 Settembre 2022 11:30 e 17:00

PROGRAMMA PROGETTO SONORA – laboratori musicali

Alla Scoperta dello strumentario ritmico

  • Quando: domenica 11 Settembre 2022 11:30 dai 5 anni

Piccola Musica, concerto per l’infanzia

  • Quando: domenica 18 Settembre 2022 11:30 dai 3 anni

La storia dell’elefantino Babar e Pierino e il Lupo

  • Quando: sabato 24 Settembre 2022 e sabato 08 ottobre 11:30 dai 3 anni

 

 

  • Info e prenotazioni: prenotazione obbligatoria a info@teatrodeipiccoli.it  oppure 327 0795871 – 333 3542754 – 081 18903126
  • Biglietto: 8€ unico –  card da 10 ingressi/€60 o 5 ingressi/€35.

COME ARRIVARE AL TEATRO DEI PICCOLI

– in auto: uscite tangenziale Fuorigrotta o Agnano
parcheggi convenzionati > da Via Usodimare, coop S. Silvestro | da via Terracina 197 QUICKPARKING MOSTRA

– in metropolitana: 15 minuti a piedi da tre linee della Metropolitana di Napoli linea 2: stazione Campi Flegrei o Cavalleggeri Aosta; linea 6: stazione Mostra; cumana: stazione Edenlandia-Zoo

– in autobus: 15 minuti a piedi dallo stazionamento di piazzale Tecchio linee: 180, 181, 615, C1, C2, C6, C7, C8 e R6

– in bici: rastrelliera per parcheggio gratuito davanti ingresso via Usodimare

Lascia un commento

Your email address will not be published.

This field is required.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*This field is required.