Cerca

Category Archives: La città Green

parco cirillo viaggiapiccoli

Volete uscire dalla bolla della città e per un pomeriggio respirare l’aria quieta e tranquilla dei Campi flegrei con i bambini? Se volete un consiglio fate una fuga a Bacoli, direzione Parco Cerillo, potrete fare un ottimo pic-nic, giocare all’aria aperta nello spazio degli orti urbani e fermarvi anche con i bambini alla biblioteca comunale, che ha spazi all’aperto e una bellissima sala dedicata ai piccoli lettori.

mappa parchi di Napoli

 

A Napoli se hai dei bambini ti rendi subito conto che la cosa che più manca in città sono gli spazi verdi, i parchi e i parchi giochi. Diciamo che le alternative principali sono tre: il Bosco di Capodimonte, la Villa Comunale e Il Parco Virgiliano. Ma a volte basta cercare e camminare a piedi per la città per scoprire che a modo suo Napoli ha un cuore verde. Grazie al premio Green care a alla sua “Green maps of Naples”, abbiamo scoperto che a Napoli ci sono ben  26 tra parchi e giardini pubblici. Lo immaginavate? Ecco la mappa dei giardini e dei parchi di Napoli completa.

bambino con ricostruzione dinosauro

Fuga dalla città, dal tempo e dai brutti pensieri. Fuga nei colori, nella libertà, nella bellezza. Ecco cosa è stata per noi la gita all’Oasi Cratere degli Astroni, un’oasi naturale del Wwf, dove c’è una  mostra permanente sui Dinosauri in Carne e ossa. C’è un’area pic-nic e grazie al percorso dinosauri e al percorso naturalistico i bambini si divertono e possono respirare aria pulita. Credeteci, è un posto magico. L’antico cratere, i laghetti, la vegetazione rigogliosa creano un’ambientazione da fiaba.

Estate 2022 : agli Astroni il mese di luglio è tutto dedicato alla scoperta della natura con visite guidate e laboratori dedicati a grandi e piccini! Leggi il programma qui

lago d'averno

 

Un’idea per una gita facile e alle porte di Napoli è il Lago d’Averno con i bambini. L’avventura è da subito misteriosa e interessante per i bambini, perché sulle sponde di questo lago gli antichi collocarono l’ingresso dell’Ade, il regno dei morti. Qui Odisseo venne ad incontrare l’indovino Tiresia, Enea rivide il padre Anchise e Orfeo provò ad incantare con la sua musica Plutone, per riavere la sua amata Euridice. Sempre qui  si svolse l’epico scontro fra Zeus e i temibili Titani. Immaginate già l’avventura? Sarà una passeggiata facile tra natura, cultura e mito.

bambino nella natura

 

Corriamo sempre e corriamo troppo, triturati alla routine, dai sensi di colpa di non essere mai abbastanza, di essere sempre stanchi, di non essere presenti per tutti. La domenica proviamo a fermarci, a riprendere, almeno per 24 ore la nostra vita in mano, cerchiamo di stare insieme e di stare bene. Ma passa sempre troppo velocemente. Il lunedì è in agguato. E se per una volta cercassimo anche di andare oltre, oltre noi stessi, oltre la routine, oltre i nostri abituali e saldi punti di vista? Domenica scorsa abbiamo provato ad andare “oltre” la nostra routine con un Trekking botanico al Bosco di Cuma.

fiume grassano

La natura per i bambini è come un grande parco giochi dove correre, rotolarsi tra le foglie e portare con sé tutti quei giochi che in casa non sono ammessi. Per chi vive in una città caotica e durante la settimana ha un’agenda fitta di appuntamenti trascorrere un fine settimana, ma anche un’intera giornata, immerso nel silenzio della natura diventa un momento indispensabile per ricaricarsi. Ecco una guida dei monti della Campania con i bambini tra natura, animali e giochi.