Il Casatiello napoletano: ricetta originale di nonna Lucia

 

 

Pasqua è famiglia e Casatiello di nonna Lucia.  Il termine Casatiello deriva da “caso” che in dialetto napoletano vuol dire formaggio e allude alla presenza (tanta presenza) di formaggio (in particolare il pecorino) all’interno. Diciamo che dopo Pasqua è meglio mettersi a dieta perchè una sola fetta di Casatiello napoletano di nonna Lucia si avvicina alle 600 calorie.

Ingredienti per l’impasto del Casatiello Napoletano

  • 375 gr Acqua
  •  700 gr Farina 00
  •  10 gr Lievito di birra fresco
  •  15 g Sale fino
  • Pepe nero q.b.
  • 70 gr Strutto
  • 25 g Olio extravergine d’oliva

 

Per il ripieno del Casatiello Napoletano :

  • 200 gr Salame napoletano
  •   50 gr Pecorino
  •  50 gr Parmigiano
  • 130 gr Provolone

Per la decorazione:

  • 4 uova

La ricetta del Casatiello Napoletano passo passo

Inizia con la farina:

Inizia prendendo la farina, 50 g di strutto, acqua tiepida ed il sale. Unisci il tutto fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico come se stessi facendo il pane o la pizza. Lascia lievitare l’impasto in un recipiente coperto dalla pellicola per alimenti fino a quando non triplica. Meglio se in forno spento con luce accesa. Ci vorranno almeno due ore.

Trasferisci l’impasto su di un piano di lavoro leggermente infarinato e forma un rettangolo dello spessore di 1 cm. Prendi un pezzo d’impasto e tienilo da parte, ti servirà per fare le striscioline sulle uova per decorare.

La farcitura:

Inizia a farcire con pepe, formaggi e salame a cubetti facendo diverse pieghe a libro con il matterello. Per ogni piega inserisci la farcia, spennelli un po’ di strutto e richiudi. Attendi 5 minuti prima di fare un nuovo stato così da non stressare l’impasto. Dovresti riuscire a fare tre giri. All’ultimo giro arrotola la pasta come se fosse un grande salame Sistema il rotolo in un recipiente con il busco e lascia lievitare coperto da un canovaccio per almeno due ore.

La decorazione:

Lava bene il guscio delle uova con cui andrai a decorare il rustico, posizionale e con l’impasto tenuto da parte, crea dei bastoncini a croce che andranno ad avvolgere le uova. Spennella il casatiello con un tuorlo d’uovo. Cuoci il casatiello in forno statico preriscaldato a 170° per 75 minuti, nel ripiano più basso del forno. Una volta cotto, lasciatelo intiepidire prima di servirlo.

Buona Pasqua!

 

E per il dolce leggi la ricetta della pastiera napoletana

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*