Il campo delle zucche perfette in provincia di Caserta

fienile rosso con campo di zucche

 

Lo sapete che c’è un pezzettino d’America a Caserta? Per chi come noi è innamorato dell’autunno, di Halloween, dei colori caldi che dal bianco sfumano nell’arancione e nel marrone, il Giardino delle Zucche a Pignataro Maggiore è un luogo incantato. Qualsiasi età hai, 3 o 66 anni, qui c’è la zucca perfetta che ti aspetta. Se volete scoprire tutti i segreti e la tradizione del primo Pampikin Patch d’Italia, leggete il nostro articolo e l’intervista a Emily, qui vi daremo qualche informazione pratica sul campo delle zucche perfette in provincia di Caserta.

Dove si trova il Giardino delle Zucche

Si trova a Pignataro Maggiore, in provincia di Caserta, l’uscita dell’autostrada è quella di Capua, dieci minuiti ed ecco le grandi balle di fieno pronte ad accoglierti e si entra nel mondo incantato di Halloween come in un vero campo di zucche americano, con il mitico carrellino rosso, le zucche di tutte le forme, le canzoncine.

  • L’indirizzo è: Via Giancarlo Siani, 2, Pignataro Maggioreì, provincia di Caserta

 

Quanto costa il biglietto per il campo delle zucche

Il biglietto costa 12 euro, si compra on line e con ogni biglietto si ha diritto a una zucca da intagliare o colorare. Ognuno si sceglie la sua “zucca perfetta” nel campo e poi va ai laboratori. I bambini sotto un metro non pagano, ma non hanno la zucca.

bimba con balla di fieno decorata come pecora

Ingresso a prenotazione

L’ingresso è a prenotazione. Si può scegliere la fascia oraria preferita tra: 9:00 – 11:00 | 11:00 – 13:00 | 13:00 – 15:00 | 15:00 – 17:00.

L’ingresso dà diritto a un laboratorio di pittua o intaglio zucca.

La visita dura due ore, come organizzarsi

La durata della visita + laboratorio è di 2 ore.

Non sono rigidi e nessuno vi caccerà dal giardino, ma rispettare i tempi vuol dire consentire a più famiglie di visitare il giardino.

Diciamo che se rarrivate la mattina presto in mezz’ora scegliete la zucca e fate il laboratorio, che dura 40 minuti poi i bambini possono giocare liberi nel grande prato tra le balle di fieno , qualche foto (è un posto meraviglioso, impossibile non fotografarlo)  e verso le 12/12,30 pranzate. Se arrivate più tardi prima pranzate e poi fate giocare i bambini, ma in 2 ore e mezza vi godete davvero il giardino e non saraà una visita fatta di corsa. Se arrivate con il primo turno vi consigliamo una supercolazione: docli e caffè buonissimi.

 

 

Quando è aperto il giardino delle zucche di Caserta

E il “Giardino delle zucche” è un luogo magico anche perché è aperto solo un mese l’anno, da fine settembre a fine ottobre, tutti i week-end. Un posto dove tornare tutti bambini, tra zucche, panchine giganti e balle di fieno decorate.

 

C’è da mangiare?

Sì,. Certo, c’è un bar con dolci alla zucca, biscotti, ciambelle e dovete assolutamente provare il Pumpkin Bread e il PumpkinSpiceLatte di Starbucks . Noi quando andiamo non facciamo mai colazione a casa e appena arrivati di rergaliamo una colazione al sapore di zucca tra dolci e biscotti.

Per il pranzo c’è una grande aria all’aperto dove mangiare gnocchi alla zucca o ai fiori di zucca, pizza, pannocchie, cuoppi di frittura…tra cui consigliamo le patate rosse. Ci sono anche piatti per celiaci.

 

Confessiamo che il pranzo è uno dei nostri momenti preferiti, si mangia in un grande prato all’aperto su panche bianche e sia la pizza ( della pizzeria “Prezzeolo” di Caserta) che gli gnocchi ( sia nella variante semplice con la zucca per i bambini che in quella con i fiori di zucca, più saporita per mamma e papà) sono buonisismi. Anche i fritti e le pannocchie sono promossi: croccanti e asciutti.

C’è anche il menù fisso a dieci euro: gnocchi (alla zucca o al pomodoro) + pepite o bocconcini + acqua + biscotto.

Vi metto le foto con tutti i piatti e i prezzi 2020.

Un ricordo autunnale

Dovete assolutamente portare a casa un ricordo di questo luogo magico. E avete l’imbarazzo della scelta.

Noi vi consigliamo.

–          Il libro: “La Zucca perfetta” Scritto da Emily Turino, per i bambini dai 3 ai 7 anni

–          Pumpkin Spice: Miscela di 5 spezie da usare con il latte o per fare i dolci. Negli Stati Uniti è famosa l’espressione “PumpkinSpice everything Nice” ovvero la spezia di zucca rende tutto magico.

–          Ghirlande di foglie e zucche autunnali

Ma potete scegliere anche:

–          Marmellate di zucca

–          Zucche decorative

–          Zucche per cucinare

–          Strumenti musicali fatti ocn la zucca

–          Lampade fatte con la zucca

 

 

Al giardino delle Zucche con la scuola

serra didattica
Serra didattica

Nel Campo delle zucche c’è anche una bellissima serra didattica, con le sedie a distanza di sicurezza. E grazie agli esperti di AgriGiochiamo sono stati elaborati dei percorsi ludico didattici sui temi della zucca e dell’autunno con laboratori creativi, una serra coltivata ed un bio-lago. La didattica potrà essere svolta, su richiesta e disponibilità, in lingua inglese. Trovate qui tutte le info per le tariffe delle scuole

Il Giardino delle zucche organizza feste private?

No, al Giardino delle Zucche non si possono organzizare feste di compleanno o feste private.

Il campo delle zucche e il Covid

Grande attenzione alle norme di sicurezza per il covid. Innanzitutto l’ingresso è su prenotazione e a numero chiuso. Si indossa sempre la mascherina e ci sono colonnine con gel igienizzante ovunque. I tavoli dei laboratori vengono disinfettati prima e dopo l’utilizzo, Si mangia solo all’apertoe distanziati.

 

 

  • Per qualsiasi informazione scrivete alla segreteria organizzativa (rispondono a tutti):  info@ilgiardinodellezucchepp.it

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

X