maradona murale napoli

 

La sera del 25 novembre 2020, mentre il mondo piangeva, attonito, per la morte di Diego Armando Maradona,  a Napoli una folla silenziosa di persone si radunava nel piazzale davanti allo stadio di Fuorigrotta e ai Quartieri Spagnoli, sotto il grande murale dedicato al Pibe de oro in via Emanuele de Deo. A Napoli Maradona non è morto, grazie alla street art. E per i napoletani e i turisti un’idea diversa per vivere e visitare in città può essere quella di seguire il ricordo di D10S: ecco la nostra guida al tour dei murales di Maradona a Napoli.

presepe Napoli

 

“Te piace ‘o presepio?”. La storica frase di Eduardo De Filippo risuona nelle case napoletane e non durante il periodo natalizio. Quale occasione migliore per ammirare l’arte con i pastori in giro per la Campania (o almeno quelli accessibili ancora).
I presepi a Napoli e in Campania sono una tradizione. Ce ne sono di grandi e di grandissimi, antichi e preziosi,  immersi nelle fontane, scolpiti nella sabbia e all’intero di grotte. In ogni caso ammirare un presepe con tutti i suoi personaggi, resta un’esperienza familiare molto suggestiva.

luci di Natale a Napoli

 

Un albero per coltivare la speranza. È semplicissimo l’albero simbolo del Natale a Napoli: un cono, con una fascia luminosa che culmina in una stella. La speranza, in fondo, non ha bisogno di orpelli. Quest’anno Napoli avrà un solo monumento illuminato per quartiere. È un anno difficile, in cui il Comune ha deciso di destinare le risorse destinate alle luminarie a opere di solidarietà. Se volete vedere le luci di Natale  a Napoli e respirare un po’ di atmosfera natalizia, nonostante il clima di austerity, ecco dove vederle.

Casetta Natale

 

La magia del Natale a Napoli si trova in un negozio piccolo piccolo, quasi nascosto, e forse per questo un po’ magico, in corso Vittorio Emanuele. È un villaggio fatto di luci, canzoncine, carillon, bambini sorridenti e Babbo Natale in miniatura. È uno di quei negozi che si vedono disegnati nei libri per bambini. Seguici ti portiamo alla scoperta dei villaggi di Natale a Napoli: un mondo perfetto in miniatura. Un mondo di pura poesia.

 

Quest’anno più che mai abbiamo la voglia di goderci la nostra famiglia a Natale, degli ottimi piatti come da tradizione (siamo diventati tutti più bravi in cucina) e dedicare un pensiero per tutti gli amici che non sia più un semplice “A te e famiglia!”. Insomma finalmente possiamo togliere la tuta per casa e metterci il pigiama con le renne e partire per un viaggio nelle tradizioni del Natale in Campania (anche se virtuale).

Auguri!

famiglia faro capo miseno

Se siete alla ricerca di un trekking facile da fare con i bambini vi consigliamo il sentiero del Faro di Capo Miseno, sono circa tremila passi, su un sentiero ben segnato, in leggera salita, con panorama mozzafiato. Se i bambini camminano piano lo fate in 45 minuti- un’ora e poi si può andare a fare un pic-nic in spiaggia.

Nell’ultimo Dpcm, firmato da Conte, la Campania è rientrata nelle regioni di fascia gialla, quindi non ci sono restrizioni per gli spostamenti, anche se è ancora in vigore l’ordinanza della regione Campania che vieta di lasciare il proprio Comune se non per motivi di lavoro e di salute.

Ecco una selezione di eventi in Campania per tutta la famiglia per il week-end dal 14 al 15 novembre.

Speriamo che la nostra agenda vi aiuti a selezionare gite sicure all’aria aperta e a fornivi spunti utili nei vostri comuni di residenza. E da questa settimana iniziamo a inserire anche eventi on line, per i musei o le associazioni che sono costrette a rimanere chiuse.

mamma con bambini sul vesuvio

Per i bambini napoletani e campani in genere il Vesuvio è una creatura affascinante e misteriosa che vedono dalle loro finestre. Ma se sul Vesuvio si sale l’avventura diventa ancora più emozionante. Salire sulla cima di un Vulcano è un’avventura da veri esploratori. Ecco tre sentieri per bambini sul Vesuvio, gite facili e nella natura.

1 2 3 5
X