Cerca

Campania con i bambini: cosa fare nel weekend dal 1 al 2 ottobre 2021

Arriva l’autunno, cielo velato e nuvole all’orizzonte, ma non scoraggiamoci. Prima di mollare tutto e rimanere a casa, ecco un po’ di idee su cosa fare in Campania con i bambini. Tutti gl ieventi per bambini a Napoli e nelle altre province.  Non dimenticare che sabato 2 ottobre è la festa dei nonni.

Cosa fare a Napoli giovedì 30 settembre

Gli Egizi a Napoli: tour per bambini

Approfittiamo dell’iniziativa #giovedialmuseo , con il biglietto di ingresso a 2 euro, per scoprire la cultura egizia a Napoli. La Regio Nilensis, la sezione egizia, il tempio di Iside e il culto di Isis lactans. Si parte dalla statua del Nilo, nella Regio Nilensis, abitata dagli Alessandrini tra il II e il III secolo d.C., per arrivare, poi, al museo archeologico, e visitare le sezioni relative alla cultura egizia.Un tour sugli antichi Egizi dedicato ai bambini, con giochi, indovinelli e cruciverba.

  • Quando:  giovedì 30 settembre alle ore 19:15, prenotazione obbligatoria
  • Dove: Appuntamento  alle ore 19:15 presso la statua del Nilo in piazzetta Nilo
  • La visita si svolgerà con un minimo e un massimo di partecipanti.
  • Per prenotare contattare il numero 3492949722 (anche sms o wapp) oppure inviare una mail all’indirizzo erika83e@gmail.com indicando numero di persone e recapito telefonico.
  • Contributo richiesto per la visita guidata: 10 euro a persona (anche i bambini), biglietto di ingresso al museo escluso. I minori di 18 anni non pagano l’ingresso al museo, ma solo il tour.
  • Mascherina obbligatoria secondo le norme anti-contagio.
  • Obbligatorio mantenere il distanziamento.
  • Obbligatorio mostrare il green pass all’ingresso del museo.
  • Auricolari previsti e inclusi nel costo del tour a partire da un certo numero di partecipanti.

Cosa fare a Caserta con i bambini venerdì 1 ottobre

Cucire per i nonni

Insegnare ai bambini a cucire, una delle abilità manuali per eccellenza, è un ottimo modo per stimolarli a essere attenti, precisi e anche creativi. La condizione necessaria per iniziare è che il bambino e la bambina mostrino interesse o curiosità verso questo tipo di laboratorio.

Questi incontri in libreria si compongono di due momenti fondamentali, la lettura e il cucito.
La lettura sarà a cura di Cinzia Crisci e il cucito di Claudia la Fata Creativa
Claudia, da un hobby cominciato per caso ha realizzato un angolo creativo ricco e prezioso che molti conoscono e apprezzano. Con i suoi tessuti realizza desideri tessili e fa appassionare al cucito creativo e il patchwork adulti e bambini. Vi porterà nel suo mondo fatato di stoffe e colori.
La fata creativa accompagnerà i bambini e le bambine nella realizzazione di UN REGALO per i nonni e le nonne

  • Quando: Venerdì 1 ottobre ore 18
  • Età consigliata dai 7 agli 12 anni
  • Costo 12.oo euro [occorrente e materiali di ottima qualità compresi]
  • Dove: L’incontro si terrà all’INTERNO della Libreria in Via Tanucci 83 Caserta e per questo la
  • PRENOTAZIONE è INDISPENSABILE per poter garantire a tutti i partecipanti serenità e protezione nel rispetto delle misure di sicurezza del periodo particolare.
  • La prenotazione può essere effettuata inviando un messaggio in privato alla pagina FACEBOOK di @chestoria oppure inviando un messaggio al 3889280981 indicando il nome e l’età del partecipante.

Cosa farea Napoli  con i bambini sabato 2 ottobre

La vendemmia alla Tenuta Melofiocco

  • A spasso nei vigneti della campagna per conoscere la Vite e le sue particolarità! Sulla Collina di Polisllipo, a Tenuta Melofiocco i bambini possono raccoglierel’uva, e passo dopo passo, a piedi nudi, preparare  dell’ottimo vino!  Una mattinata da trascorrere insieme per riscoprire il piacere del contatto con la natura, conoscere le tradizioni contadine ed imparare il processo di produzione del vino.Per ridurre gli sprechi e dagli scarti creare valore… gli avanzi dell’uva andranno come pranzo per le galline e i raspi verrann otiutilizzati  in versione artistica e perché no…guardando la plastica come materiale durevole e non spazzatura… il vino sarà messo in una bottiglietta che ogni famiglia porterà da casa!
  • Quando sabato 2 ottobre, in due turni   9.30 – 11.30 o 10.30 -12.30
  • Dove: Via del Marzano 22 (Napoli)COSTO  15,00€ a bimbo (ingresso consentito ad un solo accompagnatore munito di green pass)
  • FASCIA DI ETA’ 2-6 anni
  • PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA AL +39 351 144 7773

L’arte contemporanea raccontata ai bambini va in libreria

L’ARTE CONTEMPORANEA RACCONTATA AI BAMBINI si trasforma (finalmente!) in una serie di incontri dal vivo, workshop, laboratori che si svolgeranno alla LIBRERIA UBIK (via B.Croce 28), due sabati al mese, per la durata di tutto l’anno scolastico.

Gli incontri -pensati come già i video per un pubblico di giovanissimi- avranno il compito di accompagnare per mano i piccoli partecipanti alla scoperta, da un lato, dei protagonisti dell’arte contemporanea internazionale, dall’altro, della città in cui vivono per conoscerne meglio le più imponenti installazioni, le misteriose stazioni d’arte, i coloratissimi murales.

Ogni appuntamento si arricchirà di un momento laboratoriale che proverà a rafforzare le conoscenze appena acquisite, giocando e divertendosi!

Gli incontri, 19 in tutto, sono pensati su un arco temporale che interessa lo scorso secolo e arriva ai  giorni nostri, per offrire ai partecipanti una visione d’insieme ampia, ma sono naturalmente fruibili anche sporadicamente.

CHI HA INVENTATO L’ARTE? Breve viaggio nella storia del segno dai graffiti dei cavernicoli alla nascita dell’astrattismo alla scoperta delle ragioni della sua trasformazione.

HENRI MATISSE, dalla nascita del fauvisme ai collage passando per la passione er l’Oriente: Matisse è l’artista più colorato e allegro del suo secolo.

STAZIONE SALVATOR ROSA, la più gioiosa delle stazioni della Linea1, le preziose opere in essa contenute, i suoi giardini, i suoi segreti.

PABLO PICASSO, conosciamo l’artista che ha cambiato per sempre il modo di fare arte. E di guardarla.

IL MURALE DI MARADONA, storia di un mito, della devozione popolare e di un murale da essa ispirato nelle sue tante, bizzarre trasformazioni.

IL FUTURISMO, storia di un gruppo di ragazzi simpaticissimi che vuole cambiare il mondo correndo a 100 all’ora verso la modernità.

STAZIONE UNIVERSITÀ, si trova a Piazza Bovio la metro  più avveniristica della Linea1. Più che una stazione uno stargate, la porta d’accesso a un mondo fantastico.

PIET MONDRIAN, linee perpendicolari, colori primari: come nasce una pittura rigorosa che rischia di sembrare banale ma invece è straordinariamente complessa.

DANIEL BUREN, alla scoperta dell’artista francese che con le sue righe si fa creatore di nuove dimensioni, nuovi volumi, nuovi spazi.

JOAN MIRÒ, il maestro spagnolo ci racconta che la realtà è solo un punto di partenza, all’artista il compito di spogliarla del superfluo.

STAZIONE CHIAIA, dal genio visionario del regista Peter Greenaway, una stazione che lascia senza fiato e proietta i viaggiatori nell’atmosfera di una pellicola inquietante.

FRIDA KAHLO, vita e opere dell’iconica artista messicana, le sue passioni, i suoi incubi, gli amori e i colori: tavolozza di un’intera esistenza.

BLU- EX OPG, dai muri dell’ex OPG si leva un grido sordo: è quello di un internato cui dà voce lo street artist BLU.

KEITH HARING, il più grande street artist di tutti i tempi ci racconta le città e le persone che le abitano con un segno inconfondibile, gioioso, l’unico possibile per restare bambini per sempre.

BANKSY, è conservata a Napoli l’unica opera italiana di Banksy, il misterioso writer col conto a nove zeri. Scopriamone la storia.

L’ARTE POVERA, trovare la poesia nell’acciaio corten non è semplice, ma neanche impossibile. Breve storia di un’arte povera ma ricchissima.

KOUNELLIS-IL MULINO, che ci fa un mulino in mezzo ai palazzi? produce vita. Storia di una scultura improbabile e della sua funzione.

ANDY WARHOL, artista o profeta? Andy Warhol sapeva come sarebbe cambiato il mondo della comunicazione. E lo ha fatto prima di tutti.

ROXY IN THE BOX, se Andy Warhol fosse nato a Napoli avrebbe l’aspetto di un’artista dai capelli platinati e una rara, preziosa urgenza creativa: Roxy in the Box.

 

  • Dove: incontri si svolgeranno presso la LIBRERIA UBIK in via B. CROCE 28
  • Quando: due sabati al mese alle ore 16. 30
  • PRENOTAZIONI chiamare lo 081-420 33 08
  • INFORMAZIONI  cell e whatsapp 333 3 77 19 77

 

CLOUDS lab OPEN AIR

Teatro dei Piccoli, le Nuvole e Le Nuvole Scienza organizzano un ciclo di incontri ludico-educativi pensati appositamente per due distinte fasce d’età (dai 3 ai 6 anni e dai 7 agli 11) che attraverso performance narrative e di movimento esperienziale, science show e talking science aprono una finestra per affacciarsi con sguardo curioso e creativo al mondo intorno a noi.

Fino al 30 ottobre la pineta del Teatro dei Piccoli nella Mostra d’Oltremare di Napoli si trasforma nella location ideale per exhibit per tutte le età. In abbinamento alla programmazione di spettacoli OPEN AIR a cura de Le Nuvole/Casa del Contemporaneo, i Clouds lab saranno allestiti a partire da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli (ore 10.30 al mattino e ore 16 al pomeriggio).

Troverete pipette, secchi, cannucce, palloncini, alcool, beute, acqua, terra, sale, aceto, scale, imbuti, acquari e tanto altro – usati in tutti i modi che la scienza permette e la nostra fantasia saprà immaginare – per partire per un viaggio di scoperte tra l’inatteso e l’imprevisto!

  • Quando: sabato 2 ottobre , Nuvola d’acqua e Aria ( Giochi di scienza) e domenica 3 ottobre Scienza in movimento – Natura (Gioch idi Luce)
  • L’accesso alle attività è inclusa nel biglietto d’ingresso agli spettacoli (€7 a persona dai 3 anni) e prevede la prenotazione al 327 0795871.
  • Sia l’accesso alla struttura che la fruizione delle attività sono strettamente vincolati al rispetto delle norme per il contenimento del contagio da Covid-19, inclusa la presentazione all’ingresso di Green Pass per adulti e ragazzi a partire dai 12 anni.
  • Date e dettagli dell’attività su:https://www.lenuvole.it/scienza/clouds-lab/

Cosa fare ad Avellino con i bambini sabato 2 ottobre

Enigmi a Palazzo

In occasione della mostra Sonance Saturated Stone di Maria Thereza Alves, La fondazione Morra greco lancia il suo programma di attività didattiche gratuite nell’ambito del Progetto Edi Global Forum On Education and Integration, una piattaforma internazionale in cui le principali esperienze di ricerca e innovazione della didattica museale dell’arte vengono messe in rete e condivise.

  • Quando: sabato 2 ottobre alle 11:00 \ 13:00
  • Dove: Palazzo Caracciolo di Avellino.
  • Per famiglie con bambini e bambine di età 6-12 anni

Cosa fare a Caserta con i bambini sabato 2 ottobre

Nonni e nonne in fabula

“Come nascondere un leone alla nonna?” Questa impresa è decisamente difficile: la nonna non deve assolutamente sapere che la piccola Margot nasconde il leone a casa.  Una storia avvincente e imperdibile soprattutto perchè estremamente divertente. dI Helen Stephens Nord-Sud edizioni
Nella giornata dedicata ai nonni e alle nonne, nella Piccola Libreria Che Storia in via Tanucci 83 Caserta,  tantissime Storie dedicate a coloro che rappresentano e fanno molto per le famiglie contemporanee ma soprattutto per i nipoti e le nipoti con i quali instaurano legami forti e ineguagliabili.
A seguire un Laboratorio artistico creativo per realizzare un particolare regalo per nonni e nonne.

  • Quando Sabato 2 ottobre, dalle 17 alle 18
  • Dove: L’incontro si terrà all’APERTO, nello spazio antistante la Libreria in Via Tanucci 83 Caserta SPERIAMO NEL BEL TEMPO!!!
  • Per bambini e bambine dai 5 anni [entusiasticamente accettati anche i bambini e le bambine più grandi]
    Costo 10.oo euro
  • PRENOTAZIONE INDISPENSABILE per poter garantire a tutti i partecipanti serenità e sicurezza nel rispetto delle misure di sicurezza del periodo particolare. La prenotazione può essere effettuata inviando un messaggio in privato alla pagina FACEBOOK di @chestoria oppure inviando un messaggio al 3889280981 indicando il nome e l’età del partecipante.

Cosa fare a Napoli domenica 3 ottobre

La Vendemmia delle famiglie alla Vigna di San Martino ANNULLATA

Domenica 3 ottobre si fa la vendemmia alla Vigna di San Martino. Una bellisisma esperienza nella vigna i ncittà. I bambini racoclgono l’uva nelle cassette rosse e poi vanno a pigiarla. Tutto all’aperto, con pranzo icnluso, tante storie e moltissime canzoni.

  • Per info, telefonare dopo le 16,al 3385621757

IL CAPPELLO MAGICO

A Palazzo Zevallos una divertente “pesca” del dettaglio, che sfiderà i piccoli partecipanti a riconoscere i particolari dei dipinti della collezione negli oggetti estratti da un magico cappello!

L’attività metterà alla prova in modo creativo le abilità di osservazione e la memoria visiva.

  • Quando: Domenica 3 ottobre alle ore 11:30 e 12.15
  • Dove: Palazzo Zevallos
  • Costo: 3,00 € a bambino, biglietto d’ingresso incluso.
  • Prenotazione obbligatoria al numero verde 800.454229 o via email a info@palazzozevallos.com.
    L’attività è dedicata a un massimo di 5 bambini (tra i 6 e i 10 anni) con un accompagnatore.
  • Prenotazione obbligatoria al numero verde 800.454229 o via email a info@palazzozevallos.com.
  • L’attività è dedicata a un massimo di 5 bambini (tra i 6 e i 10 anni) con un accompagnatore.
  • In ottemperanza alle disposizioni governative vigenti (rif. D.L. del 23 luglio 2021) per l’accesso al museo è obbligatorio esibire il Green Pass. Sono inoltre obbligatori il controllo della temperatura all’ingresso e l’uso della mascherina durante l’intera permanenza in museo.

 

Portami a Giocare! Laboratorio di ceramica per bambini

Evento gratuito per tutti i bambini al Rione Sanità! Un’attività da dedicare a tutta la famiglia, ad una mattinata da trascorrere insieme, grandi e piccini, scoprendo le meraviglie del Rione Sanità senza tralasciare il divertimento!

I bambini scopiranno i segreti della ceramica e realizzerai insieme ai tuoi bambini e ai nostri esperti, creazioni artigianali ispirate alle opere scoperte durante la visita guidata alle catacombe di San Gennaro.

  • Quando: domenica 3 alle 10.15
  • Dove: presso la biglietteria delle catacombe di San Gennaro.
  • Il programma di Portami a Giocare prevede la visita guidata alle catacombe + il laboratorio di ceramica.
  • Durata 2 ore e mezza circa
  • Quota di partecipazione € 9 per gli adulti accompagnatori.
  • Gratuito per tutti i bambini
  • Prenotazione obbligatoria
  • Per informazioni, dettagli e prenotazioni chiama il numero 0817443714 o scrivi a prenotazioni@catacombedinapoli.it

 

“I mille colori di Napoli – Da Materdei al Rione Sanità”

Un affascinante itinerario che ci porterà alla scoperta di due dei quartieri più tipici di Napoli, tra i vicoli in cui il tempo sembra essersi fermato, e i murales simbolo di rinascita.
Dalla stazione dell’arte Materdei, partiremo dal suggestivo Cimitero delle Fontanelle, un ex-ossario che accoglie i resti di circa 40.000 persone, in gran parte vittime della grande peste del 1656 e del colera del 1836. Esso è noto per il rito delle “anime pezzentelle”, ossia l’adozione e la cura di un cranio, in cambio di protezione, di un’anima abbandonata.
Il tour proseguirà con la visita al quartiere di Materdei con le sue caratteriste stradine, rese vive dalle opere degli street-artist più rinomati come Blu e Francisco Bosoletti. Giungeremo così nel cuore del quartiere Sanità, anima pulsante di Napoli. Scopriremo la casa che ha dato i natali a Totò, e ci immergeremo nel neonato “vicolo della cultura” inaugurato nel dicembre 2019 grazie all’opera dei volontari del quartiere.
La parte finale del tour sarà dedicata a due dei palazzi più rinomati del quartiere: palazzo Sanfelice, e palazzo dello Spagnuolo. Realizzati agli inizi del ‘700 dagli uomini più facoltosi della città, rappresentano al meglio l’architettura napoletana del tempo.
Al termine della passeggiata una dolce pausa presso la pasticceria Poppella, rinomata per il suo “fiocco di neve”.

  • Quando: domenica 3 ottobre dalle 10 alle 13
  • Dove: Luogo di incontro Piazza Materdei ora di incontro 10.00
  • Info: telefono 3803675781 e-mail info@visitcampiflegrei.eu sito internet www.visitcampiflegrei.eu
  • Biglietti: € 12; riduzioni: € 10 ragazzi 13 – 17 anni; gratuito under 13
  • Visita Guidata svolta con il supporto di whisper per la radiotrasmissione,
  • Per info e prenotazioni: info@visitcampiflegrei.eu; 3208015036 – 3803675781; WhatsApp 3475507420

Cosa fare a Benevento con i bambini  domenica 3 ottobre

Naturalmente” al Casale delle Arti

Appuntamento al Casale delle Arti per continuare a coltivare i nostri sogni, ogni giorno: una giornata tra fiabe, Natura e creatività

Ore 12 accoglienza con frutta e caffè. I bimbi potranno giocare nell’area giochi di Leonardo , uno spazio giochi creativo costruito dal Maestro Salvatore Gatto insieme ai bambini dei campi estivi residenziali “Leonardo da Bimbo” e chi vorrà potrà fare il bagno nella BioPiscina.

Ore 13.30 Pranzo con prodotti locali.
Dopo pranzo GiorgiaGuarino  racconterà  la storia “Il giardiniere dei sogni” e ad un tratto, per magia, il Giardiniere uscirà dal libro ed insieme a lui creeremo fogli\foglie a cui dare vita con i nostri sogni e da innestare su un alberello del Casale per farlo diventare l’Albero dei SOGNI.
  • Quando: Domenica 3 ottobre, dalle 12 al Tramonto
  • Dove: Sant’Agata de’ Goti (Bn) Italy
  • Info: cell. 347-4083461

Lascia un commento

Your email address will not be published.

This field is required.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*This field is required.

Viaggiapiccoli

This will close in 100 seconds